Ksenia Schnaider, brand made in Kiev di cui abbiamo già scritto, sta facendo parlare molto di sé in questi giorni per una foto postata su Instagram. La designer del brand ha condiviso una foto di un paio di jeans molto particolari chiedendo ai propri follower cose ne pensassero di questa preview della prefall2019.

Cosa hanno di particolare questi jeans? Sono dei jeans asimmetrici; da un lato una gamba dritta e stretta e dall’altra un jeans a zampa; un mix stravagante e bizzarro che divide le fashionistas, c’è chi li adora e chi è leggeremente perplesso. La designer Ksenia Schnaider suggerisce di indossare i jeans asimmetrici abbinandoli a tacchi alti e felpe basic o a mocassini e maglioni maschili, perché essendo jeans abbastanza stravaganti vanno bilanciati con capi sobri.

Sembrerebbe che gli asymmetric jeans fossero un’idea nel cassetto della designer già da un paio di stagioni. Ha confidato a Vogue.com che è stata “colpa” del compagno di vita e lavoro, Anton Schnaider, se i jeans asimmetrici vedono la luce solo ora: “Anton diceva che nessuno ne avrebbe avuto bisogno perché erano troppo folli, così ho abbandonato l’idea. Poi qualche mese fa ho capito che c’era almeno una persona che avrebbe voluto quei jeans e quella persona ero io!”

Se siete ancora scettici dovete almeno sapere che il brand Ksenia Schnaider pone molta attenzione alla sostenibilità, infatti, è stato il primo brand ucraino a proporre una moda sostenibile.
Oltre al design sperimentale Ksenia, teorica del blue jeans che trasforma sapientemente, utilizza per le sue creazioni denim di seconda mano recuperato da capi dismessi.

E voi, lo approvate come oggetto del giorno?